L’ALTRO MOZART
Azione scenica per attore ed ensemble di fiati

Wind Ensemble Orchestra
Filarmonica Ettore Pozzoli

Martedì 5 dicembre
matinèe per le scuole
COSIO VALTELLINO - Regoledo
Teatro Pier Giorgio Frassati
 

Lo spettacolo sarà preceduto da un progetto educational di preparazione alla fruizione che si svolgerà all’interno delle istituzioni scolastiche del mandamento di Morbegno da parte di esperti nel settore musicale e teatrale, al fine di favorire la partecipazione degli alunni allo spettacolo dal vivo.
Lo spettacolo è rivolto a tutti, in particolare agli alunni del secondo ciclo scuola primaria e intero ciclo scuola secondaria di primo grado. Nico è un ragazzo di oggi. Per colpa di cattivi maestri che non gli hanno fatto amare la musica, odia le note e identifica nella figura del suo antenato W. A. Mozart, la causa delle sue frustrazioni.
Ma il genio salisburghese per magia appare e si riscatta, diventando amico e mentore del protagonista. Conquista il ragazzino, lo aiuta ad affrontare con maggiore fiducia in sé stesso le sfide adolescenziali e lo attira con sé nell’affascinante mondo della musica.
Lo spettacolo presenta sia brani musicali mozartiani sia composizioni inedite scritte e propone uno sguardo diverso e accattivante sul celebre artista. Il tema del disagio giovanile, affrontato, mette sotto i riflettori, con una comunicazione coinvolgente e divertente, le modalità con cui questo disagio può essere espresso. Irrequietezza, iperattività, difficoltà di apprendimento, di attenzione e di inserimento nel gruppo, scarsa motivazione, basso rendimento.
Vi sono coinvolte variabili personali: l’autostima, l’autoefficacia, componenti cognitive: l’ambiente di vita, l’ambiente scolastico, il rapporto tra l’alunno e l’insegnante, tra la famiglia e l’insegnante, tra l’adolescente e i suoi pari.

 

Lo spettacolo sarà preceduto da un progetto educational di preparazione alla fruizione che si svolgerà all’interno delle istituzioni scolastiche del mandamento di Morbegno da parte di esperti nel settore musicale e teatrale, al fine di favorire la partecipazione degli alunni allo spettacolo dal vivo.
Lo spettacolo è rivolto a tutti, in particolare agli alunni del secondo ciclo scuola primaria e intero ciclo scuola secondaria di primo grado.

 

Ingresso Gratuito