LUOGHI E IDENTITÀ

Duo Maclè

Mercoledì 30 agosto ore 21
POSTALESIO Località Spinedi
Ex Chiesa di San Colombano
hyperion ensemble
  • Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi
    pianoforte a quattro mani

Un viaggio ideale che, dalla metteleuropa di Brahms, ripercorre il dialogo incessante fra tradizione e innovazione, alla ricerca di ciò che i luoghi e le esperienze di vita ispirano all’arte dei suoni. Musica come espressione d’identità personali e collettive, come bacino creativo in cui mode, gusti, stili di vita si fondono e confondono nel tentativo di rispondere alla necessità esistenziale di comunicare il proprio tempo. Lo spirito della madre Russia di Rachmaninov e le contraddizioni delle due Americhe di Piazzolla e Gershwin: mondi lontani ma con lo stesso comun denominatore. L’uomo, nell’incessante e continua ricerca di se stesso e della sua identità. Il Duo Maclé accoglie nel proprio repertorio brani classici e si apre a ricerche stilistiche contemporanee. Il programma prevede l’esecuzione di alcune delle famose danze ungheresi di J. Brahms, brani d S. Rachmaninoff, fino ai tanghi di Piazzolla, passando attraverso una delle più note composizioni musicali dello statunitense George Gershwin, la Rapsodia in Blue.

 
Ex Chiesa di San Colombano

Era, originariamente, uno xenodochio, una chiesa con annesso il ricovero per i pellegrini. Caduta in abbandono divenne un deposito agricolo. Il restauro ha restituito lacerti di affreschi e piccole sinopie in stile carolingio del 1100 - 1200. Il pavimento, tutto in lastre di vetro, permette di vedere le antiche tombe che gli scavi hanno posto in luce. Il luogo si presta in modo particolare alla realizzazione dei concerti.

 

Ingresso libero