IL SIPARIO DI UN TEATRO CELESTE

BossoConcept Ensemble

Sabato 15 settembre ore 21
COSIO VALTELLINO - Regoledo
Chiesa di Sant’Ambrogio
hyperion ensemble
  • Patrizia Zanardi soprano
  • Corrado Cappitta baritono
  • Ivana Zecca clarinetto
  • Cesare Carretta e Francesco Bonacini violini
  • Jorge A. Bosso violoncello
  • Fabio Torrembini contrabbasso

Ereditiamo simboli e tramandiamo intenzioni. Le allegorie ci aiutano a comprendere domande senza necessità di replica. Perché la propria domanda è la sua risposta: credere, e poi comprendere. Un percorso tra suoni e parole, dove l’espressione sacra e il gesto laico tentano e disegnano un arcobaleno multicolore, metafora millenaria di un tempo presente. Il BossoConcept Ensemble, con la partecipazione dei solisti Zanardi e Cappitta, propone un percorso spirituale e di riflessione tratto dai duetti d’opera, arie e liriche dei compositori più amati. Giuseppe Verdi, Gioacchino Rossini, Charles Gounod, Alessandro Stradella, Cesar Franck ci porteranno verso terreni a tratti inconsueti, talora dimenticati, a volte trascurati.
Perché l’arte è diletto, e al tempo stesso un istante di ritrovo con se stessi. Il luogo sacro è uno spazio alquanto singolare per la sua natura intrinseca. Il suo silenzio dona pace e serenità. Questo silenzio, come punto di arrivo è una condizione da condividere. Perché la musica è l’ombra del silenzio e il silenzio, la musica di Dio.

 
Chiesa di Sant’Ambrogio

La Chiesa Parrocchiale di Sant’Ambrogio come un terzo del territorio di Regoledo, appartenne al grande monastero dedicato al primo vescovo di Milano. L’edificio primitivo è ora totalmente scomparso.
Negli anni 1862-1866 fu edificata l’attuale Chiesa a pianta centrale con tre cappelle a.s. e tre a.d. del presbiterio. La grande volta e i pennacchi furono affrescati nel 1933 da A. Albertella, mentre G.Gavazzeni nel 1879 decorò il catino dell’abside con la scena della Glorificazione di Sant’Ambrogio.

 

Ingresso libero