UN VIAJE A LA SANTA MARÍA
DEL BUEN AYRE

BossoConcept Ensemble
Maria Filali y Gianpiero Galdi
Lorena Tarantino y Giovanni Cocomero

MORBEGNO
Auditorium Sant'Antonio
Sabato 9 settembre ore 21
hyperion ensemble
  • Ivana Zecca clarinetto
  • Jorge A. Bosso violoncello
  • Paolo Badiini contrabbasso
  • Michele Fedrigotti pianoforte
  • Maria Filali y Gianpiero Galdi, Lorena Tarantino y Giovanni Cocomero ballerini

Arrangiamenti e musiche
originali Jorge A. Bosso
www.jorgebosso.com

Tentare l’utopia di proporre una visione contemporanea, e al tempo stesso rimanere fedeli alla tradizione della musica nata nel porto di Santa María de los Buenos Ayres, è sempre un viaggio accativante.
Una promenade lungo la quale immagini sonore, ognuna caratteristica e peculiare, si susseguono di pari passo con una vertigine di libertà, per creare un disegno fatto di nuove illusioni e attuale entusiasmo.
L’abbattere nostalgie che annebbiano il presente, racchiude il granello che ha dato origine a queste sagome sonore, un luogo in cui immaginare una musica nuova che si trasforma in necessità, quando proiettiamo il nostro sguardo verso tempi in cui la nostra memoria diviene antica forma di un presente che si scompone tra le mani.
Il tango è antico e diviene moderno quando la sua luce lambisce un ovale orizzonte. I più celebri tangos - sì, quelli più amati, più attesi - si alterneranno con composizioni più attuali del repertorio, per dar forma sonora all’antica Santa María del Buen Ayre, nome dato dallo spagnolo Juan de Garay alla seconda fondazione della città, nel 1580.
Molto tempo è passato da allora, ma continua a essere una città giovane alla ricerca della sua maturità.
Probabilmente un miraggio, ma la speranza sempre - così dicono - è un sillogismo giustissimo.

(J.A.Bosso)

 

Ingresso: 10 euro
ridotto studenti 3 euro

PREVENDITA PRESSO: