Musico Ambulante Tour

giovedì 3 Agosto - ore 21:00

TRAONA - Sagrato Chiesa Arcipretale di Sant’Alessandro


Causa previsioni meteo avverse (soprattutto serali) il concerto di FABIO CONCATO & I Musici si svolgerà presso Palagerola di Gerola Alta strada provinciale 7 23010 Gerola Alta (SO) ore 21.
Ci scusiamo per il disagio

Fabio Concato & I Musici

  • Ornella D’Urbano arrangiamenti, piano e tastiere
  • Gabriele Palazzi batteria
  • Stefano Casali basso
  • Larry Tommassini chitarre

Imperdibile appuntamento con la grande musica italiana d’autore. Fabio Concato, uno dei cantautori più amati della scena musicale italiana degli anni Ottanta, delicato, intimista, personale. L’artista guiderà il pubblico in un viaggio carico di ricordi ed emozioni, tra i suoi successi, attraverso atmosfere musicali inedite, tutte da scoprire, dalle prime canzoni fino ai brani più recenti. Ha ottenuto premi e onorificenze tra cui il Premio Lunezia 2007 per il valore musical-letterario dell’album Oltre il Giardino e l’Ambrogino d’oro nel 2020.Con lui, sul palco del “Musico Ambulante Tour”, i suoi strepitosi amici Musici. L’artista nel corso degli anni, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante per le sue canzoni, narrando in modo molto personale le piccole grandi storie della quotidianità. Nostalgie, ricordi, speranze, rivelazioni e confessioni appena delineate, lampi d’allegria contagiosa e momenti di grande tenerezza popolano il mondo delle sue canzoni, simili a foto, illustrazioni e annotazioni in un diario della memoria che è sempre riuscito a fare breccia sia nell’immaginario sia nella sensibilità del pubblico.

Evento organizzato con la collaborazione e il sostegno congiunto dei Comuni di Civo e Traona.

Biglietti
Platea numerata: 15 euro + prevendita
Posto unico in piedi: 5 euro + prevendita

Oppure la sera dell’evento a partire dalle 20.00

Nei punti di parcheggio disponibile servizio di bus navetta gratuito per persone con mobilità ridotta, passaggio ogni 10/15 minuti a partire dalle 20.00

Chiesa Arcipretale di Sant’Alessandro

Già esistente nel secolo XIII, fu ricostruita a partire dal 1604, conservando il campanile, l’abside e l’elegante porticato che costituisce uno dei balconi panoramici sulla bassa Valtellina. All’interno testimonianze pittoriche dell’artista Gianolo Paravicini, nell’ampio e scenografico presbiterio. Al Paravicini sono attribuite anche le 18 tele a tempera, rappresentati le virtù e una Madonna con Angeli. Un ampio sagrato, un tempo cimitero, circonda la chiesa. Sul lato ovest, attorno alla metà del Settecento, fu eretto un ossario chiuso da una pregevole cancellata in ferro battuto.

(in caso di maltempo Auditorium Sant’Antonio Morbegno)

TRAONA - Sagrato Chiesa Arcipretale di Sant’Alessandro
Sto caricando la mappa ....