Pasión Flamenca

domenica 27 Agosto - ore 21:00 - 22:30

SONDRIO Castel Masegra


Trio Brao-Palomares-Piastra

  • Estefanía Brao bailaora
  • Claudio Piastra chitarra
  • Joaquín Palomares  violino

Raccontare la Spagna attraverso la sua musica schiude un patrimonio sconfinato. Molte sono state le culture che hanno lasciato la loro impronta nella penisola iberica. Ognuna prorompente, ciascuna singolare. I loro segni e le loro tracce narrano orizzonti di terre distanti, dove la sabbia irriga la spontanea parola e il sole scandisce il destino dei popoli. I suoi colori sono accesi, risoluti. Non c’è spazio per tenui sfumature.
Nell’ottocento spagnolo, la tradizione iberica intesse un intreccio composto di sapori remoti, e prendono vita, tra i versi di grandi poeti come García Lorca e le sue Canciones españolas antiguas, le musiche meravigliose di Manuel de Falla, Isaac Albéniz, Enrique Granados e Pablo de Sarasate. I ritmi incalzanti della Sevillana, la popolare copla andalusa, la struggente copla flamenca pervasa dal mondo gitano e il caratteristico taconeo o zapateado, si fondono in un’espressione alquanto potente, colma di impetuosa energia.
La Spagna si racconta tra pagine, liriche e suoni di un tempo lontano. Il suo presente ci attende.

Castel Masegra

Poderosa struttura di origini medievali situata all’imbocco della Valmalenco, il Castello Masegra è l’unica fortezza della città di Sondrio sopravvissuta alla distruzione da parte dei Grigioni (XVII secolo).
Proprietà della famiglia Salis, in seguito utilizzato come residenza, perdendo i suoi scopi difensivi, e tale mutamento è ancora oggi testimoniato da alcuni elementi architettonici come i loggiati, le stanze affrescate, la cantina. Di recente, negli spazi delle antiche scuderie, è stato organizzato il Museo Storico Castello Masegra.

in caso di maltempo Auditorium Torelli

SONDRIO Castel Masegra
Sto caricando la mappa ....