PONTE IN VALTELLINA frazione Sazzo – Santuario di San Luigi

Sto caricando la mappa ....

Indirizzo
Sazzo
Ponte in Valtellina



Italia


Santuario di San Luigi

La sua costruzione, incominciata intorno al 1608, prese avvio dal culto per il beato Luigi Gonzaga, sulle rovine della Chiesa di San Michele. Alla progettazione del nuovo edificio concorse l‘architetto ticinese G. Aprile. Nella prima cappella di sinistra è custodito il polittico della Crocifissione attribuito a C. Valorsa, ma probabilmente opera di L. Valloni (1596), proveniente dalla chiesa preesistente. Il livello artistico del Santuario si mantenne alto anche per gli arredi e gli apparati decorativi interni: ammirevoli sono la pala dell‘altare del Rosario del chiavennasco G. B. Macolino e il tabernacolo ligneo intagliato a tempietto dal trentino P. Ramus; pregevole anche la grande cassa dell‘organo realizzata nel ‘700 da M. Peder e A. Rinaldi.

Prossimi eventi